Servizi

Elaborazione buste paga e libro unico


Il servizio di calcolo delle retribuzioni dei collaboratori e di elaborazione di buste paga effettuato da Studio Zanon, società di consulenza del lavoro che opera in provincia di Venezia e Padova, viene realizzato attraverso personale esperto e software all’avanguardia e costantemente aggiornati

Lo staff di Studio Zanon viene costantemente formato in quest’ambito attraverso una pianificazione annuale di percorsi di aggiornamento sulle novità normative più recenti, nonché sulle problematiche che i nostri clienti possono incontrare, al fine di poter rispondere al meglio alle loro esigenze.

I programmi utilizzati dallo Studio Zanon per l’elaborazione delle buste paga delle aziende di Padova, Venezia e relative provincie, sono all’avanguardia e dotati di logiche personalizzabili in base alle esigenze di ogni singolo cliente e/o dipendente.

Offriamo la possibilità di una gestione automatizzata delle presenze, attraverso programmi di rilevazione già in uso dal cliente, oppure proposti dallo Studio Zanon.

A Venezia e provincia, così come a Padova, sia per l’elaborazione di buste paga che per il calcolo delle retribuzioni offriamo la possibilità di interfacciarsi con lo Studio Zanon attraverso il nostro servizio HR Online, un pacchetto di funzionalità evolute fruibili via web, come la consultazione del libro presenze, controllo presenze, elaborati, cedolini paga: il servizio presenta una interfaccia di semplice accesso e di facile utilizzo, accessibile da qualsiasi personal computer e piattaforma.

Il nostro servizio di elaborazione paghe attivo a Padova e Venezia, non mira semplicemente ad offrire un mero calcolo della retribuzione dei collaboratori della Sua azienda, bensì è il frutto di una analisi precisa e dettagliata della Sua realtà imprenditoriale. Questo approccio consente ai nostri clienti di poter avere delle buste paga chiare e complete, sia per gli imprenditori che possono avere a disposizione, su richiesta, il costo globale o particolare della propria forza lavoro, sia che per i propri collaboratori o dipendenti, così da instaurare un dialogo aperto utile soprattutto in realtà caratterizzate da una forte contrattazione sindacale.

• cedolini paga
• modello uniemens ed invio telematico
• modello F24
• prima nota stipendi
• gestione previdenza complementare prospetto ratei
• prospetto T. F.R.
• modelli CUD
• modello 770
• invio telematico denuncia delle retribuzioni ed autoliquidazione INAIL
• e tanti altri servizi a seconda delle esigenze dell’impresa

Che la vostra azienda sia di grandi o piccole dimensioni, Le garantiamo lo stesso grado di attenzione, perché per noi ogni cliente non é solo un cliente, ma un partner con cui crescere insieme.

LIBRO UNICO

Il Libro Unico del Lavoro (L.U.L.) nasce nel 2009 nell’ottica di una semplificazione in materia di tenuta dei documenti di lavoro, in sostituzione dei libri paga e matricola, proponendosi come strumento costruito sulla base di due elementi: le presenze del lavoratore; lo sviluppo del suo trattamento retributivo.

Il datore di lavoro deve esibire sempre un solo Libro Unico anche in presenza di diverse posizioni assicurative aziendali (PAT) e previdenziali, o di più sedi di lavoro distaccate, anche se stabili e organizzate.

COME

Le registrazioni devono essere effettuate entro il 16 del mese di riferimento. Ciascun foglio deve avere una numerazione sequenziale e vidimato INAIL. Può essere tenuto esclusivamente a mezzo stampa meccanografica su fogli mobili a ciclo continuo o a stampa laser anche su supporti magnetici.

COSA

Nel Libro Unico del Lavoro troveremo registrati: la generalità dei lavoratori subordinati inseriti nell’organizzazione dell’impresa (anche occupati presso sedi operative all’estero); i lavoratori somministrati o distaccati; i collaboratori coordinati e continuativi indipendentemente dalla modalità organizzativa (a progetto, e non); gli associati in partecipazione con apporto lavorativo (anche se misto capitale e lavoro); gli amministratori, i sindaci di società non esercenti attività professionali; i lavoratori a domicilio. Esclusi sono i collaboratori e i coadiuvanti delle imprese familiari e tutti coloro che esercitano un’attività professionale in forma autonoma.

CHI

Sono tenuti all’obbligo di registrazione sul Libro Unico del Lavoro tutti i datori di lavoro privati, esclusi quelli domestici, di qualsiasi settore. Il Libro Unico del Lavoro può essere depositato, alternativamente, presso la sede legale dell’impresa, oppure presso lo studio del Consulente del Lavoro o di un altro professionista abilitato ex lege 12/79.

La scelta della dislocazione del Libro Unico del Lavoro comporta effetti diversi nel caso di accesso ispettivo. Infatti nell’ipotesi in cui il Libro Unico del Lavoro sia conservato presso l’azienda, questo dovrà essere tempestivamente esibito agli organi ispettivi, nel caso in cui sia tenuto presso il Consulente del Lavoro incaricato, lo stesso dovrà essere esibito entro 15 giorni dalla data di richiesta formulata nel verbale di prima ispezione.

Lo Studio Zanon è abilitato alla conservazione del Libro Unico del Lavoro. La maggior parte dei nostri clienti decide di avvalersi della nostra professionalità per la tenuta e la gestione del Libro Unico del Lavoro. Il vantaggio in termini di sicurezza e di assistenza, soprattutto nel caso di accesso ispettivo è di rilevante importanza per l’azienda. Infatti, con il Vostro Libro Unico del Lavoro presso il nostro Studio riusciamo a rispondere in tempi più rapidi in caso di qualsiasi contestazione da parte di organi ispettivi. Il servizio di tenuta del Libro Unico del Lavoro da parte dello Studio Zanon è integrato al servizio di elaborazione paghe e non è indipendente.

Copyright © 2018 Studio Zanon. All Rights Reserved.