Jobs Act: Mattarella ha firmato i decreti sulle tutele crescenti e sulla Naspi

Jobs Act: Mattarella ha firmato i decreti sulle tutele crescenti e sulla Naspi


Il presidente della Repubblica ha firmato nella giornata di mercoledì 4 marzo 2015 i decreti legislativi riguardanti il contratto a tutele crescenti e la Naspi. I primi due provvedimenti attuativi del Jobs Act saranno operativi il giorno dopo la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, attesa per il venerdì 6 marzo 2015.

Se i piani del governo saranno confermati, sabato debutterà il contatto a tempo indeterminato a tutele crescenti: per i neoassunti cambia la disciplina di tutela in caso di licenziamento illegittimo e, attraverso la modifica dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, la regola generale diventa l’indennizzo crescente (in base all’anzianità di servizio) al posto della reintegra.

Rimanete in contatto con noi: stiamo creando una guida con le novità introdotte dal Jobs Act.