Comunicazione obbligatoria somministrazione

Comunicazione obbligatoria somministrazione


Si ricorda che entro il 31 gennaio 2015, le aziende che nel corso del 2014 hanno utilizzato lavoratori in somministrazione, sono tenute a redigere la comunicazione annuale obbligatoria alle rappresentanze sindacali aziendali.

I dati richiesti sono: il numero dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi; i motivi dell’utilizzo; la durata dei contratti; il numero e la qualifica dei lavoratori.

Il periodo di riferimento è l’anno 2014 e la comunicazione non dovrà prevedere il nome dei lavoratori somministrati, ma solo il dato numerico.