News

ASpI: modificato il valore del contributo per il licenziamento per il 2015

In base alla circolare Inps n. 19 del 30 gennaio 2015, il contributo dovuto dai datori di lavoro in caso di licenziamento di un lavoratore a tempo indeterminato per l’anno 2015, previsto dalla Riforma Fornero, è pari a € 490,10.

Il suddetto importo va moltiplicato per ogni anno di lavoro effettuato fino ad un massimo di 3 anni per un importo massimo pari a 1.470,30 euro (in relazione a rapporti di lavoro della durata pari o superiore a 36 mesi).

Il contributo ASpI per il licenziamento è calcolato sul 41% dell’indennità, rivalutata, sempre per il 2015, a € 1.195,37.

Si allega la Circolare numero 19 del 30-01-2015.